Non fermarti all’apparenza: verifica, chiedi e valuta prima della compravendita

Stai per fare il grande passo. È giunto il momento di comprare casa e di riflettere bene sulle tue esigenze, il tuo stile di vita e i piani per il futuro, se vuoi trovare la casa che fa per te.
Stabilito un budget, devi concentrarti sulle caratteristiche dell’abitazione ideale e dell’area nella quale vorresti vivere.
Devi tenere in considerazioni diversi fattori che possono influire sull’immobile rendendolo più o meno efficiente dal punto di vista energetico e più o meno funzionale dal punto di vista pratico.
Da dove cominciare? Dalla seguente lista, creata dagli esperti IdeoCasa.

I servizi: è un'area ben servita?

La zona dove di trova l’abitazione che vuoi comprare è ben servita? Se hai una vita fatta di ritmi frenetici ed equilibri funambolici per far quadrare gli impegni, sarà meglio propendere per una zona tranquilla, ma ricca di servizi.
Poter contare sul market accanto casa o sulle fermate della metro e dei mezzi pubblici a qualche centinaio di metri, potrebbe renderti la vita più facile e agevolarti nella routine quotidiana.
Se invece la tua vita scorre lenta e magari viaggi in auto potrebbe essere utile, verificare due cose importanti: la prima è quanto tempo ti serve per andare a lavoro, la seconda ..quando rientri a casa hai un parcheggio privato sul quale fare affidamento?
Se la casa è quella dei tuoi sogni ma non risponde alle esigenze della tua quotidianità, non farti ammaliare. Prenditi del tempo continua a cercare.

Comprare casa

La casa è ben esposta alla luce naturale?

Un altro punto da valutare riguarda la luce presente nelle diverse stanze della casa. Quando un ambiente è ben illuminato, le stanze sembrano più grandi e sono più confortevoli. Inoltre avere una buona esposizione al sole significa risparmiare sulla bolletta.
E se la luminosità non dovesse ottimale, puoi rimediare con gli infissi di ultima generazione che massimizzano la luce che entra, e isolano a dovere dal freddo e dal caldo.

Ci sono macchie di muffa o strani rigonfiamenti sui muri?

Prima di compare casa, ricorda di verificare che non vi siano macchie di muffa né all’interno né all’esterno della casa. Un problema di ventilazione, potrebbe renderti la vita impossibile e se è vero che esistono vernici antimuffa e interventi specifici, devi preparati al fatto che sarà sempre un capitolo aperto che necessiterà di manutenzione costante.

Altra cosa importante da verificare – e per questo sarebbe meglio visionare la casa con un professionista del settore edile – è la presenza di infiltrazioni, spesso visibile anche ad occhio nudo. Rigonfiamenti sui muri e umidità richiedono interventi importanti, perciò valuta attentamente se comprare casa e fare degli interventi di ristrutturazione o se …stare alla larga e guardare altrove.

In che stato sono gli impianti?

Un altro elemento che devi considerare riguarda le condizioni degli impianti dell’immobile. Ispeziona attentamente interruttori e prese perché se non sono in buone condizioni vuol dire che l’impianto elettrico è vecchio e dovrà essere sostituito al più presto.
Osserva anche la posizione delle prese per comprendere se sono collocate bene o se dovrai aggiungerne altre. Richiedi al venditore la Dichiarazione di Conformità, ossia il documento che certifica lo stato degli impianti e la conformità alla normativa vigente.  È un documento importante che può tutelarti in caso di acquisto e che consente di fare valutazioni più dettagliate sulle condizioni degli impianti e gli eventuali interventi necessari.
Infine, se possibile, non dimenticare di aprire i rubinetti: controllare la pressione e il colore dell’acqua, può essere utile a farti un’idea sull’impianto idraulico.

In quali condizioni sono le pareti?

Verifica attentamente lo stato delle pareti e del soffitto per controllare che non siano presenti delle crepe che possono indicare instabilità del terreno perché in base alla gravità del problema, possono essere necessari interventi edili particolarmente costosi.

E non parliamo solo di case con qualche anno alle spalle. Le crepe possono interessare anche le  nuove abitazioni, siano esse appartamenti o case singole. Non è facile valutarne la causa e l’entità, perciò in questi casi, sarebbe meglio rivolgerti ad un professionista e non sottovalutare il problema.

Quale classe energetica ha la casa?

La casa perfetta dovrebbe essere capace di garantire comfort, ridurre gli sprechi di energia e far risparmiare sule bollette.
Le case di nuova costruzione sono ad alta prestazione energetica e sono corredate di una certificazione detta “Attestato di Prestazione Energetica (APE).

Questa certificazione rientra tra i documenti obbligatori per comprare casa, necessari per procedere alla compravendita e per garantirti l’assenza di irregolarità.

energia solare

Ci sono possibilità di ampliamento?

La casa ideale deve avere le dimensioni che desideri, anche in base alla grandezza del tuo nucleo familiare e alle tue esigenze specifiche. Ecco perché le dimensioni sono un altro degli elementi da valutare.
Appartamenti troppo piccoli potrebbero risultare poco adatti ma al contempo gli ambienti troppo grandi potrebbero risultare più difficili da gestire (senza poi dimenticare i tributi da pagare).

Ma c’è una soluzione: puoi puntare su dimensioni medie e giocarti la carta dell’ampliamento o del piano casa.

Si tratta di due pratiche edilizie differenti ma che ti consentono di apportare delle modifiche strutturali spesso vincenti, sia per la vivibilità della casa che per il suo conseguente aumento di valore.

Le variabili da considerare se vuoi comprare casa in sicurezza sono tante ma se ancora le idee chiare, contattaci per richiedere la consulenza degli esperti IdeoCasa.

Vuoi comprare, ristrutturare o vendere casa?

Il nostro team di esperti potrà aiutarti con le pratiche edilizie, l’accesso agli atti, la regolarizzare dell’immobile, e tutti gli altri servizi utili all’acquisto o alla vendita, in totale sicurezza.

Seguici anche su: