Riparti dal potenziale e dai tuoi obiettivi

Lavoro e obiettivo professionale sono due cose molto diverse.
Da un lato c’è un’occupazione che ti permette di guadagnare e di svolgere determinate attività, dall’altro c’è un traguardo che ti dà soddisfazione e che ha un peso nettamente diverso.
Avere una meta da raggiungere ti permette di migliorarti nel tempo, ti stimola ad imparare e crescere professionalmente, e dà un senso del tutto nuovo al termine “lavoro”.

In passato, ti sarà capitato di pensare a un obiettivo ma di perderti lungo cammino. Probabilmente la motivazione non era abbastanza forte, o forse ha preso il sopravvento la paura.
Ed è proprio questo il punto: devi partire da te stesso, dal tuo potenziale e dalle tue caratteristiche.

“Troppi di noi non vivono i loro sogni, perché stanno vivendo le loro paure”

(Less Brown)

Il primo passo verso il tuo obiettivo professionale è la consapevolezza: capire quali sono le tue potenzialità e imparare a sfruttarle al meglio sono i primi passi verso la realizzazione dei comportamenti più funzionali al raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Il tuo obiettivo deve essere…

Specifico
Devi avere un obiettivo chiaro, senza lasciare spazio a dubbi o incertezze. Ad esempio: nei prossimi 12 mesi, voglio riuscire a incrementare il mio portafoglio clienti del 20%. E non: nei prossimi mesi voglio aumentare il numero dei miei clienti.

Misurabile
Il tuo obiettivo professionale deve essere misurabile, se non altro per capire quanto manca al suo raggiungimento. Devi poter misurare i progressi che sai facendo e correggere eventuali scostamenti.

Raggiungibile
I sogni sono desideri ma gli obiettivi professionali sono un’altra cosa.
Devono essere realizzabili tenendo conto delle capacità e delle competenze che si possiedono. Tutti possiamo crescere e migliorare nel tempo, ma se ci sono elementi ostativi che non possono cambiare nel tempo, è importante tenerne conto e andare incontro a una meta professionale ambiziosa ma al contempo realizzabile.

TimeBased.
Ossia, realizzabile entro un certo lasso di tempo. Il tuo obiettivo deve avere una scadenza sul calendario, sia per motivarti a raggiungerlo che per avere il tempo di rimediare ad eventuali errori di valutazione. Dividere il tuo obiettivo in micro-obiettivi, sarà un utile tattica per avanzare verso la meta in modo corretto e deciso

Hai un obiettivo professionale ma non sai come raggiungerlo?

Scopri come raggiungere la tua meta professionale con il nostro corso di formazione.

Compila il form sottostante con i tuoi dati e ricevi tutte le informazioni utili sui contenuti e le modalità del nostro corso sul raggiungimento degli obiettivi e della tua meta professionale!

Sei interessato ai nostri corsi?

Scrivici qui per avere maggiori informazioni